La NUOVA ANDRIA Calcio cade a Modugno 3-1 e scivola in classifica

Un punto in due partite e terza sconfitta stagionale che arriva dopo cinque risultati utili consecutivi. La NUOVA ANDRIA Calcio cade allo stadio comunale “Palmiotta” di Modugno e lo fa nel peggiore dei modi. 3-1 il punteggio dopo una partita chiusa in svantaggio già nel primo tempo e mai riaperta nella ripresa. Soccer Modugno abile a sfruttare gli errori in fase di impostazione e copertura degli andriesi.

Nel match valido per l’11^ giornata del campionato di Prima Categoria Girone A, mister Cosimo Sinisi sceglie il 4-4-1-1 con Zingaro S. tra i pali, difesa con Civita, capitan Pasculli, Di Palma A. e Cognetti, a centrocampo Loconte e Caporale, esterni Amorese e Quacquarelli, in avanti Luceri supportato da Montrone. Dirige D’Antuono della sezione di Foggia.

L’inizio del primo tempo è “shock” per la NUOVA ANDRIA Calcio: al 2′ il Soccer Modugno passa in vantaggio con un’azione nata da un sospetto fuorigioco e conclusa in porta da Lavolpicella che sotto rete di sinistro batte Zingaro. I ragazzi di mister Sinisi provano a riorganizzarsi. Al minuto 11 arriva la prima risposta con un calcio di punizione battuto da Di Palma che però termina lontano dai pali. Al 14′ l’episodio che rimette in equilibrio il match: retropassaggio di Antonaci al proprio portiere, ma Vitucci si trova in un’altra posizione e la palla rotola beffarda in rete: 1-1. Partita vivace con il Modugno che prova a ritrovare il vantaggio e ci riesce al 18′: De Cristoforo sfrutta un cross dalla sinistra e tutto solo in area sigla in scivolata la rete del 2-1. NUOVA ANDRIA Calcio in difficoltà con troppi spazi concessi agli avversari e problemi in fase di impostazione a centrocampo. Al 23′ prova a suonare la carica Cognetti, ma il suo tiro termina alto, ed è l’unica azione degna di nota per i ragazzi di Sinisi. Al 33′ il Soccer Modugno si rende ancora pericoloso con Solimini che conclude male un ottimo assist di Buttiglione dalla destra, sprecando una buona azione prima dell’intervallo. La NUOVA ANDRIA Calcio dimostra le sue difficoltà e non riesce mai a pungere fino al duplice fischio. Il primo tempo si chiude 2-1.

Il secondo tempo comincia sotto una pioggia battente e con il Soccer Modugno sempre pericoloso. Dopo pochi secondi Buttiglione di testa impegna Zingaro abile a bloccare la sfera da breve distanza. La NUOVA ANDRIA Calcio prova a cambiare passo ma concede inevitabilmente spazi. Al 5′ ancora Buttiglione entra in area, lieve contatto con Zingaro, e il n°9 biancorosso cade qualche passo dopo: per l’arbitro è calcio di rigore. Dal dischetto De Cristoforo realizza e sigla la sua personale doppietta. 3-1 dopo 6 minuti della ripresa. Il match prosegue con il pieno controllo da parte dei baresi. Al 15′ mister Sinisi decide di dare una scossa importante ai suoi effettuando ben quattro sostituzioni insieme e passando al 3-5-2. Il cambio di modulo e uomini porta al primo tiro nello specchio avversario del secondo tempo ad opera di Amorese, se pur troppo debole. I neo entrati dimostrano buona volontà, ma non basta. Il secondo tiro in porta arriva allo scadere con Tesse che, spalle alla porta, prova a girarsi e concludere, ma il suo tiro è debole e centrale. Il Soccer Modugno amministra e porta a casa i tre punti. 3-1 dopo il triplice fischio.

«E’ andata male. Già da dopo un minuto l’arbitro ha commesso, a mio avviso, un errore importante che ha concesso l’immediato vantaggio al Modugno. Nonostante il pareggio momentaneo, su errore dei nostri avversari, non abbiamo mai rimesso in carreggiata il match. Abbiamo lasciato il pallino del gioco in mano a loro senza mai provare a rientrare in partita. Il problema è che molte situazioni ce le siamo create da soli. Abbiamo avuto qualche difficoltà in settimana e spettava a me cercare una soluzione. Purtroppo ho sottovalutato certi aspetti e me li sono portati in campo. Con i 4 cambi volevo dare un cambio di rotta, ma anche dare un stimolo maggiore e un segnale ai ragazzi sostituiti. Ho ancora piena fiducia in questo gruppo, ma ripeto, oggi il risultato è figlio di quello che abbiamo dovuto gestire in settimana».

La NUOVA ANDRIA Calcio ora scivola al sesto posto in classifica in coabitazione con la Virtus Andria, mentre il Soccer Modugno aggancia il treno del nono posto in classifica a 15 punti e a -3 dagli andriesi. Il prossimo match per i ragazzi di mister Cosimo Sinisi sarà a Giovinazzo domenica 10 dicembre.

 

IL TABELLINO

Soccer Modugno – NUOVA ANDRIA Calcio: 3-1

Soccer Modugno: Vitucci; Antonaci, Palermo, Minervini, Naglieri, Spina, Lavolpicella (36′ st Campanelli), Morelli (26′ st Monno), Buttiglione, De Cristoforo (18′ st Kograj), Solimini (26′ st Vilella).

In panchina: Romito, Anelli, Muci.

Allenatore: Pantaleo Roca

 

NUOVA ANDRIA Calcio, 4-4-1-1: Zingaro S.; Civita, Pasculli (cap) (15′ st Zingaro D.), Di Palma A., Cognetti; Amorese, Loconte (15′ st Vurchio), Caporale, Quacquarelli (15′ st Zinni); Montrone (15′ st Tesse); Luceri (33′ st Lamesta)

In panchina: Paparusso, Tota.

Allenatore: Cosimo Sinisi

 

Arbitro: D’Antuono di Foggia

Marcatori: 2′ pt Lavolpicella, 14′ pt autogol Antonaci, 18′ pt De Cristoforo, 6′ st De Cristoforo.

Ammoniti: Solimini, Decristofaro, Kograj, Vilella, Monno.

 

Davide Suriano

Ufficio Stampa NUOVA ANDRIA Calcio