NUOVA ANDRIA Calcio fermata in casa dall’Atletico Acquaviva: 1-1 al “Fidelis”

Stop casalingo per la NUOVA ANDRIA Calcio, al centro sportivo “Fidelis” termina 1-1 il match valido per la 10^ giornata del campionato di Prima Categoria Girone A. Sfida complicata per i ragazzi di mister Cosimo Sinisi che trovano prima la rete del vantaggio al 18′ con un colpo di testa di Di Palma Antonio, ma vengono poi raggiunti alla mezz’ora del secondo tempo dalla rete di Ferorelli. Vittoria sfumata, ma gli andriesi restano secondo posto in compagnia di Virtus Andria, Don Uva Calcio e Bitetto, tutte a 18 punti e a due lunghezze dalla neo capolista Borgorosso Molfetta che raggiunge quota 20 punti in classifica.

Il mister Cosimo Sinisi sceglie lo stesso modulo delle ultime uscite, un 4-3-2-1 con Zingaro tra i pali, difesa con il recuperato Civita, capitan Pasculli, il rientrante Di Palma A. e Cognetti, a centrocampo vertice basso Caporale con Loconte e Amorese, in attacco confermato Luceri supportato da Montrone e Quacquarelli. Arbitra Dediu della sezione di Foggia.

Partenza targata Atletico Acquaviva che dopo due minuti trovano due conclusioni, prima di Rizzi, poi di Palasciano, entrambi parati facilmente da Zingaro. La partita vede entrambe le squadre studiarsi per diversi minuti e, di fatto, annullarsi con diverse “battaglie” a centrocampo. Al 17′ l’Acquaviva si rende pericoloso sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ma Zingaro è ancora abile a sventare l’azione. Un minuto più tardi è la NUOVA ANDRIA Calcio a trovare il vantaggio con Antonio Di Palma, tornato titolare dopo l’infortunio alla spalla, che stacca più in alto di tutti e gonfia la rete sugli sviluppi di un corner. Andriesi in vantaggio alla prima occasione utile. L’Atletico Acquaviva prova a reagire al 33′ con Fanelli che, lasciato libero in area, prova a trasformare in gol un lungo lancio di Patruno, ma la palla termina a lato. Nella prima frazione non accade più nulla, se non un giallo per Di Palma A.. Le squadre tornano negli spogliatoi sul punteggio di 1-0.

Nella ripresa partono bene gli ospiti: al 3′ l’attacco barese si fa pericoloso in area, ma Civita riesce ad allontanare la sfera. Al 4′ ammonito Valerio. Dopo due minuti ancora Acquaviva in avanti con una conclusione che non sorprende Zingaro che devia sul fondo. Al 10′ si accende Quacquarelli che entra in area, ma la sua conclusione viene respinta da Carnevale. La partita diventa vivace, con occasione da entrambe le parti. Al 12′ torna l’Atletico nell’area andriese, colpo di tacco, Zingaro salva il risultato. La NUOVA ANDRIA Calcio prova a sfruttare gli spazi concessi dagli ospiti ma è troppo imprecisa e non riesce a concretizzare le sue ripartenze. Alla mezz’ora della ripresa ne approfitta l’Acquaviva che trova la rete del pareggio: palla a spiovere in area, esce male Zingaro, e Ferorelli fissa il punteggio sull’1-1. Girandola di cambi, ma i ragazzi di Cosimo Sinisi non riescono a creare nuove occasioni. Ammonito nel finale Quacquarelli. Il match termina con un punto per parte.

«Questo pareggio ci va stretto per quello che abbiamo dimostrato sul campo – ha detto a fine partita il tecnico Cosimo Sinisi -. Abbiamo sprecato tanto, anche troppo. E’ stata una partita dura, e sapevamo che i nostri avversari sarebbero stati molto fisici e con parecchia gamba. Noi siamo stati all’altezza per quasi tutta la partita, fino all’errore del nostro portiere. Peccato perché Zingaro ha comunque disputato un’ottima partita, mantenendo inviolata la nostra porta con i suoi interventi. Il pareggio è arrivato davvero all’improvviso, un regalo per i nostri avversari. Nel finale avevamo quattro punte in avanti, ma non è bastato. Mi sento di rimproverare i diversi errori nelle ripartenze. I nostri avversari ci hanno concesso molti spazi, ma noi abbiamo sempre preferito giocate che, se non sbagliate, non erano quelle più consone rispetto all’azione che si creava. Serviva maggiore cattiveria e determinazione in area avversaria. Ci è mancato tutto questo per chiudere la partita».

Prossimo impegno per la NUOVA ANDRIA Calcio domenica 3 dicembre alle 14.30 a Modugno contro il Soccer.

 

IL TABELLINO

NUOVA ANDRIA Calcio – Atletico Acquaviva, 1-1

NUOVA ANDRIA Calcio, 4-3-2-1: Zingaro S.; Civita, Pasculli (cap.), Di Palma A., Cognetti; Caporale, Loconte, Amorese (21′ st Vurchio); Montrone (36′ st Tesse), Quacquarelli; Luceri (36′ st Fiore).

In panchina: Paparusso, Di Palma M., Tota, Zingaro D..

Allenatore: Cosimo Sinisi

 

Atletico Acquaviva: Carnevale; Patruno, Valerio, Del Zotti, Di Bari; Abbinante (36′ pt Maffei), De Tommaso (46′ st Tortorelli), Palasciano; Nishnianidze, Fanelli (24′ st Ferorelli), Rizzi.

In panchina: Cottino, Sacino, Grandolfo, Lavermicocca.

Allenatore: Martino

 

Arbitro: Dediu della sezione di Foggia

Marcature: 18′ pt Di Palma A. (N.A.), 30′ st Ferorelli (A.A.).

Ammoniti: Di Palma A., Quacquarelli, Valerio.

 

Davide Suriano

Ufficio Stampa NUOVA ANDRIA Calcio