Stadio Degli Ulivi

Stadio degli Ulivi - AndriaNegli anni della Serie B lo stadio aveva una capienza di circa 15.000 spettatori. Le attuali norme di sicurezza e gestione dei biglietti impongono norme più restrittive quindi attualmente il Degli Ulivi ha una capienza di 9.140 persone così suddivise: 2800 posti a sedere nel settore distinti, 2500 posti a sedere nel settore curva nord (settore che ospita la tifoseria organizzata della squadra di casa), 2500 posti a sedere (di cui 650 per il settore ospiti) settore curva sud, 2800 posti a sedere nel settore tribuna coperta.

 

 

STORIA dello STADIO: Progettato durante la Seconda guerra mondiale fu ultimato nel 1949. Lo stadio di progettazione fascista, ha come ingresso per le tribune una grande M che identificava Mussolini.

Esterno ed ingresso tribune coperte
Successivamente negli anni ’80 l’impianto fu munito di tribuna coperta e sala stampa e furono costruite le attuali curve.
Nel 1997 ospitò alcune gare di calcio della XIII edizione dei Giochi del Mediterraneo. Con i lavori di ristrutturazione e risistemazione dello stadio per i Giochi, si crearono dei parterre alle 2 curve allargando di fatto la capienza e fu installato un tabellone elettronico.
Nel mese di ottobre 2009 è stata ultimata l’installazione dei tornelli in tutti i settori, che sono entrati ufficialmente in funzione il 30 maggio 2010, in occasione della gara di ritorno dei playout con il Giulianova, vinta dai padroni di casa 1-0.
Lo stadio degli Ulivi, è dotato di impianto di illuminazione perfettamente funzionante che consente anche l’organizzazione di eventi in notturna.
Il nome “stadio degli Ulivi” fu scelto negli anni ’90, quando la Fidelis Andria giocava nei tornei di serie B grazie ad un sondaggio fatto tra i tifosi ed appassionati e di fatto sostituì il vecchio nome Comunale oggi utilizzato solo raramente.
Nell’estate del 2011 lo stadio viene dato, dall’amministrazione comunale del sindaco Nicola Giorgino, in gestione alla società A.S. Andria, del presidente Riccardo Fusiello. Attualmente è sotto la gestione della società Fidelis Andria di Paolo Montemurro.
Il 25 settembre 2012 lo stadio degli Ulivi, a 13 anni dalla retrocessione della squadra locale in Serie C, torna ad ospitare un incontro di Serie B, la sfida fra Bari e Pro Vercelli valido per la sesta giornata del campionato 2012-2013, a causa dell’indisponibilità dello stadio San Nicola per il rifacimento del manto erboso.

 

Come arrivare al “Degli Ulivi”: