Vittoria di misura contro la Virtus Molfetta

nuovaandria-molfetta

Termina 1 a 0 il match disputato questo pomeriggio tra Nuova Andria e Virtus Molfetta al Campo Sportivo “Fidelis” di Andria. Una vittoria importante per i ragazzi di mister Sinisi che ritrovano il successo dopo i due pareggi di fila contro il Celle di San Vito e il Terlizzi.

Dopo i primi minuti di normale assestamento, all’8° si registra già la prima occasione di stampo andriese: cross tagliato in area di Montrone, Amorese si avventa sulla palla anticipando il difensore molfettese, tira ma la palla finisce sul fondo. I minuti successivi vanno via in maniere tranquilla e per apprezzare un’azione da gol bisogna attendere il 36° sempre con Amorese che termina la sua conclusione ancora una volta sul fondo. Timida reazione degli ospiti al 41° con De Bari che tutto solo parte da centrocampo, si invola verso la porta andriese, tira ma Crisantemo è bravo a non farsi sorprendere e blocca la palla. Primo tempo che termina a reti bianche.

Il secondo tempo si apre con un’occasione da parte della Nuova Andria: cross perfetto del neo entrato Quacquarelli per Amorese che però spedisce la palla alta sopra la traversa. Passa un quarto d’ora e ancora Quacquarelli, sugli sviluppi di un calcio di punizione, passa la palla a Montrone che crossa in area per Cognetti, tiro di testa, ma il portiere blocca. La risposta molfettese arriva al 69° con Demaj che prova un tiro dalla distanza ma Crisantemo in due tempi blocca la palla. al 70° mister Sinisi sostituisce Amorese per Coppola e De Fato per Tesse, andriesi dunque che si spingono in avanti. Al 72° proteste della Nuova Andria per un calcio di rigore negato dal direttore di gara. I ritmi sembrano alzarsi e i cambi del mister sembrano dargli ragione all’81° quando Coppola, servito da un impeccabile Montrone, ci mette il piede e segna il gol dell’1 a 0. Vantaggio giusto e fondamentale per gli andriesi. La Virtus Molfetta prova a reagire al 95° con Demaj che su respinta di Crisantemo infila la sfera in porta ma il gol viene annullato fuorigioco. Il match termina 1 a 0.

Nella prossima gara gli andriesi sfideranno in trasferta il Giovinazzo.

Super vittoria per la Juniores di mister Coppola che ha battuto questa mattina in trasferta la Fulgor Molfetta per 1 rete a 12. A segno Avella, Quacquarelli, Nevola, tripletta di Terlizzi, tripletta all’esordio di Coppola e doppietta di Sanzione.

 

Addetto stampa

Melania Mansi