Beffa NUOVA ANDRIA Calcio, al “Fidelis” il Soccer Modugno pareggia 2-2 al 90′

Ancora una volta i minuti finali si rivelano amari per la NUOVA ANDRIA Calcio. Dopo il doppio vantaggio andriese nel primo tempo, il Soccer Modugno rimonta e al 90′ pareggia i conti, complicando di fatto la corsa playoff degli andriesi. Nella prima frazione i ragazzi di mister Sinisi vanno in vantaggio 2-0 con le reti di Cafagna e Quacquarelli, mentre nella ripresa i baresi prima accorciano con Morelli, poi pareggiano i conti allo scadere con De Cristoforo.

Al Centro Sportivo “Fidelis” va in scena la 26^ giornata del campionato di Prima Categoria Girone A. Mister Cosimo Sinisi torna in panchina dopo la squalifica, e conferma il suo 4-3-2-1. Con Zingaro squalificato, il tecnico schiera il giovane Paparusso tra i pali, in difesa Cifaratti, capitan Pasculli, Cafagna e Civita, a centrocampo Loconte con Amorese F. e Tota, in avanti Ibra supportato da Quacquarelli e Amorese D.. Arbitra il sig. Michele Pinto della Sezione di Foggia.

Nel primo tempo parte bene la NUOVA ANDRIA Calcio. Al 5′ punizione di Loconte deviata di testa da Cafagna, ma la sfera termina di poco a lato. Un minuto dopo Ibra salta il portiere avversario, ma è troppo defilato e il suo tiro termina fuori dallo specchio di porta. Al 19′ gli andriesi passano in vantaggio: calcio d’angolo battuto da Quacquarelli, Ibra colpisce di testa, il portiere respinge, poi arriva Cafagna che non sbaglia il tap-in e sigla la rete dell’1-0. Il Soccer Modugno reagisce subito e al 22′ arriva vicino al pareggio con un tiro al volo in area di Naglieri, ma la sua conclusione è scoordinata e termina alta sopra la traversa. Al 33′ difficoltà in uscita per Paparusso, e la difesa è costretta a liberare in affanno. Al 34′ Amorese D., tutto solo sull’out di destra, ha l’occasione per il raddoppio, ma il suo tiro termina a lato. Al 36′ ancora Cafagna pericoloso su calcio d’angolo, ma la difesa libera. Al 39′ tornano in avanti i baresi con Belcore che conclude da fuori, ma Paparusso è attento e respinge. Al 40′ arriva il raddoppio della NUOVA ANDRIA Calcio: Quacquarelli parte via sulla sinistra, entra in area superando gli avversari, conclusione a giro e palla in rete. E’ 2-0 per gli andriesi. Il primo tempo si conclude senza nuove azioni.

Nella ripresa il Soccer Modugno torna più motivato. Al 7′ Paparusso è chiamato all’intervento su un calcio di punizione pericoloso. Al 15′ la NUOVA ANDRIA Calcio potrebbe calare il tris, ma Amorese D., tutto solo ancora una volta, di testa manca l’incredibile opportunità, colpendo male e mandando la sfera alta sopra la traversa. Al 18′ ci riprovano i baresi di con Naglieri, ma Paparusso è ancora attento e para. Al 31′ arriva alla conclusione dalla distanza Minervini, ma il tiro è alto sopra la traversa. In questa fase il Soccer Modugno costringe i ragazzi di Sinisi nella propria metà campo. Al 33′ la rete che accorcia le distanze: Morelli, in area e ben marcato, riesce comunque a concludere a rete, trovando il punto che vale il 2-1. Girandola di cambi. La NUOVA ANDRIA Calcio non riesce ad uscire dalla pressione dei baresi. Al 45′ il Soccer Modugno riesce a pareggiare: De Cristoforo arriva per primo su un pallone vagante in area e buca le gambe di Paparusso. La palla, smorzata, termina beffarda in rete, ed è 2-2. Gli andriesi non ci stanno e tentano la zampata finale. Al 47′ Tesse è in buona posizione in area, prova la conclusione, ma il tiro viene parato in due tempi da Vitucci, che rischia di far passare la sfera sotto le sue gambe. Di fatto, non accadrà più nulla. Triplice fischio e 2-2 il finale al “Fidelis”.

La NUOVA ANDRIA Calcio resta all’8° posto con 39 punti. Le rivali per la corsa playoff corrono, ed ora si complica la situazione per gli andriesi. Tutto è ancora aperto, ma sarà fondamentale per i ragazzi di mister Sinisi non fallire le prossime opportunità. Il Soccer Modugno mantiene la 7^ posizione con 40 punti.

«Ennesimo risultato pieno lasciato per strada lasciato nei minuti finali – ha commentato a fine partita Cosimo Sinisi -. E’ accaduto troppe volte negli ultimi tempi. Ai miei ragazzi non posso rimproverare l’atteggiamento del primo tempo, a differenza di quello messo in campo nel secondo, dove abbiamo rinunciato a giocare, cullati dal 2-0. Abbiamo anche sprecato il 3-0. Poi, come spesso accade nel calcio, chi sbaglia paga dazio. La corsa playoff si complica, purtroppo abbiamo perso troppo terreno. Nella prossima partita torneremo a cercare i tre punti. Peccato per questo match, avevamo studiato bene la situazione e trovato un buon margine di vantaggio. Purtroppo ci siamo fatti colpire lì dove sapevamo di avere delle defezioni».

Prossimo match per la NUOVA ANDRIA Calcio sempre in casa, al Centro Sportivo “Fidelis”, domenica 15 aprile alle 16 contro il Giovinazzo.

 

IL TABELLINO

NUOVA ANDRIA CALCIO – SOCCER MODUGNO, 2-2

NUOVA ANDRIA Calcio, 4-3-2-1: Paparusso; Cifaratti, Pasculli, Cafagna, Civita; Loconte, Tota (32′ st Soumaro), Amorese F.; Quacquarelli (41′ st Fiore), Amorese D.; Ibra (28′ st Tesse). Allenatore: Cosimo Sinisi.

A disposizione: Guglielmi, Di Palma, Lamesta, Di Chio.

Soccer Modugno: Vitucci; Antonaci (32′ pt Petruzzelli), Palermo, Patruno, Naglieri, Spina, Morelli (37′ st Lorusso), Minervini, Belcore (42′ st Franco), De Cristoforo (50′ st Ashien), Kociraj. Allenatore: Michele Ranieri.

A disposizione: Cottino, Vilella, Giuliani.

Arbitro: Michele Pinto della Sezione di Foggia.

Marcatori: 19’ pt Cafagna, 40’ pt Quacquarelli (N.A.); 33’ st Morelli, 45’ st De Cristoforo (S.M.).

Ammonizioni: Palermo (S.M.), Cafagna (N.A.), De Cristoforo (S.M.), Vitucci (S.M.), Naglieri (S.M.).

 

Davide Suriano

Ufficio Stampa NUOVA ANDRIA Calcio