Coppa Puglia: la Nuova Andria perde 2 a 1 ed esce dalla competizione

IMG_6465

È terminata ieri pomeriggio l’avventura della Nuova Andria in Coppa Puglia. La squadra del tecnico Sinisi infatti, dopo essere stata sconfitta lo scorso 6 ottobre dalla Virtus Andria, perde per 2 a 1 al “Manzi-Chiapulin” contro l’Audace Barletta ed esce dalla competizione.

Dopo dieci minuti dal fischio d’inizio gli andriesi subiscono il gol dell’1 a 0 firmato Curci che da fuori area tira a volo e mette la palla all’incrocio dei pali. Ma la squadra del tecnico Sinisi non si demoralizza e al 32° Falcetta, bravo a sfruttare una respinta debole del portiere, mette la palla in porta. Primo tempo che termina 1 a 1.

Nella ripresa la Nuova Andria gestisce bene la partita con tante occasioni sprecate per passare in vantaggio. Al 70° gli andriesi restano in dieci per l’espulsione di Quacquarelli, rosso diretto. Nonostante l’uomo in meno, la squadra ha mostrato carattere senza rinunciare ad attaccare. A cinque minuti dalla fine però, l’autore del gol Falcetta commette un fallo da rigore e viene ammonito. Dal dischetto Binetti non sbaglia; è 2 a 1. Dopo due minuti Falcetta commette nuovamente fallo e viene espulso per doppia ammonizione. La squadra resta in nove ma per gli andriesi non c’è più tempo per continuare la partita.

Una sconfitta che lascia l’amaro in bocca, ma la Nuova Andria dopo il turno di riposo di questa domenica, dovrà subito concentrarsi sulla prossima sfida di campionato contro il Celle  di San Vito  al Campo Sportivo “Degli Ulivi Scire”.

Addetto stampa

Dott.ssa Melania Mansi