Gabriele Iannone nuova guida tecnica della Nuova Andria

Mesi difficili alle spalle, ma in casa Nuova Andria Calcio il lavoro non si è mai fermato. Dopo la partenza di Gaetano Fanelli, la società comunica ufficialmente l’arrivo in famiglia di Gabriele Iannone che assumerà il ruolo di Responsabile dell’Area Tecnica.

Iannone, di origini baresi, 30 anni e allenatore Uefa B, può vantare alla sua giovane età un corposo curriculum “costruito” passo dopo passo in 12 anni di carriera già compiuti. Dal 2008 al 2013 ha ricoperto il ruolo di tecnico del Settore Giovanile per la Levante 2008, dal 2013 al 2016 responsabile tecnico della Scuola calcio élite della stessa società, tra il 2012 e il 2016 ha partecipato al progetto Juventus Summer Camp Italia, mentre dal 2016 al 2019 si è occupato del settore giovanile dell’F.C. Bari. Ultimo incarico in ordine di tempo, il ruolo di tecnico dell’Under 15 dell’Unione Calcio Bisceglie.

«Ho accettato con assoluto piacere l’incarico assegnatomi, il progetto è stimolante ed ho notato dal primo istante la serietà del presidente Carbutti. Andria è una piazza storica, importante. La Nuova Andria concentra la sua attenzione sulla crescita umana e calcistica, oltre al benessere psicofisico dei bambini e ragazzi tesserati. Questo va totalmente in linea con il mio pensiero e nonostante la distanza da casa non ho avuto alcun tentennamento», ha raccontato Gabriele Iannone.

«L’obiettivo – continua – è sempre quello di migliorarmi e mettermi a disposizione della società con cui decido di collaborare, dando tutto me stesso con l’obiettivo di poter dare qualcosa di me e delle mie competenze ai ragazzi e in questo caso per la seconda volta agli allenatori con cui intraprendo un viaggio. Porto con me nonostante la mia giovane età un bagaglio di varie esperienze e competenze acquisite che passano da 6 anni di Juventus summer camp Italia e 3 anni di settore giovanile Bari. Sono molto puntiglioso, mi piace curare i dettagli. L’organizzazione è la base fondamentale su cui poter costruire qualsiasi cosa. Creare poi un ambiente di lavoro sereno in cui tutti possano sentirsi a casa è fondamentale. Farò tutto il necessario affinché questo si possa respirare quest’anno alla Nuova Andria. Mettiamoci a lavoro!».

La società Nuova Andria Calcio, lo staff ed il Presidente danno il ben venuto a Gabriele Iannone. Intanto sono state ufficializzate le iscrizioni ai prossimi campionati regionali Juniores e Giovanissimi.

 

Davide Suriano

Addetto Stampa Nuova Andria Calcio