La NUOVA ANDRIA Calcio affonda il Canosa e torna a sognare i play-off: è 2-0 al “Fidelis”

Serviva una decisa reazione, e prontamente è arrivata. La NUOVA ANDRIA Calcio batte 2-0 il Canosa nel match valido per la 22^ giornata del campionato di Prima Categoria Girone A. Le reti arrivano nel secondo tempo e portano la firma di Loconte, ancora a segno dal dischetto, e Civita. Per il Canosa espulso nel primo tempo Abruzzese per somma di ammonizioni.

E’ emergenza in casa NUOVA ANDRIA Calcio con la difesa decimata tra infortuni e squalifiche. Mister Cosimo Sinisi (squalificato, in panchina Fasciano) schiera un 4-3-2-1 con ben tre giocatori della Juniores titolari: in porta Zingaro, difesa con Zinfollino, capitan Pasculli, Cafagna e Civita, a centrocampo Loconte e i fratelli Amorese (Domenico e Francesco), in avanti il giovanissimo Ibra supportato da Quacquarelli e Zinni. Arbitra il sig. Gagliardi della Sezione di Molfetta.

Nel primo tempo apre le danze Quacquarelli con un tiro in area a botta sicura dalla sinistra parato da Crisantemo. Al 12′ Zingaro esce bene su Marrocchelli pericolosamente lanciato verso la porta. Al 16′ Caputo di testa spaventa la retroguardia andriese anticipando tutti, ma la sfera termina a lato. Al 21′, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, è Cafagna a rispondere di testa, ma la difesa canosina libera in affanno. Al 27′ Canosa in avanti con Marrocchelli che da calcio di punizione spedisce la palla di poco a lato. Al 33′ Abruzzese, già ammonito in precedenza per una trattenuta su Ibra, scaraventa a terra Zinni lanciato verso l’area avversaria. Secondo giallo ed espulsione per il terzino rossoblù. Al 39′ ancora Quacquarelli esalta i riflessi di Crisantemo che devia in angolo una buona conclusione del n°10 andriese. Duplice fischio e si torna negli spogliatoi sul risultato di 0-0.

Il secondo tempo si apre con Caputo ancora pericoloso di testa, ma poco preciso. In questa fase la NUOVA ANDRIA Calcio non riesce a sfruttare la superiorità numerica, mentre il Canosa prova a mettere in campo tutte le sue risorse. Al 12′, tuttavia, Domenico Amorese ha la palla del vantaggio ma la spreca sparando addosso a Crisantemo che mette in angolo. Girandola di cambi, la situazione resta in bilico. Alla mezz’ora Tesse, neo entrato al posto di Ibra, viene atterrato in area: è calcio di rigore per la NUOVA ANDRIA Calcio. Dal dischetto, implacabile come in tutta la stagione, Loconte trasforma e trova la rete del vantaggio. E’ 1-0 per i ragazzi di mister Cosimo Sinisi. La NUOVA ANDRIA Calcio prova a gestire il risultato, ma il Canosa non demorde. Al 40′ Caputo si ritrova tutto solo davanti a Zingaro, ma il suo colpo di testa è troppo debole e Zingaro blocca. Difesa andriese sorpresa nell’occasione. Nel recupero finale Civita parte dalla metà campo in contropiede, si invola verso l’area, supera diversi difensori e insacca alle spalle di Crisantemo. 2-0 e partita chiusa al 46′. Triplice fischio e tre punti per la NUOVA ANDRIA Calcio.

«Ci voleva questa vittoria – ha detto a fine partita il Presidente della NUOVA ANDRIA Calcio Vincenzo Carbutti -. Venivamo da due stop importanti, giocate sicuramente non al meglio delle nostre possibilità. Quindi questi tre punti sono determinanti per riprendere il ritmo e tornare a fare risultati. La squadra sta bene, i ragazzi hanno giocato bene. Bravi a rimanere compatti nonostante gli infortunati e le squalifiche. Ce l’abbiamo messa tutta e credo che questo risultato sia molto giusto e meritato».

La NUOVA ANDRIA Calcio si riavvicina alla zona play-off, a quota 32 e distante ora 4 punti dalle posizioni che contano. Il Canosa resta con 28 lunghezze in classica. Prossimo impegno per i ragazzi di mister Cosimo Sinisi domenica 11 marzo alle 15 a Molfetta contro la Virtus, in piena lotta salvezza.

 

IL TABELLINO

NUOVA ANDRIA CALCIO – CANOSA CALCIO, 2-0

NUOVA ANDRIA Calcio, 4-3-2-1; Zingaro; Zinfollino, Pasculli, Cafagna, Civita; Loconte, Amorese F. (37′ st Lamesta), Amorese D.; Quacquarelli (44′ st Di Chio), Zinni (34′ st Tota); Ibra (17′ st Tesse -> 47′ st Fiore). Allenatore: Cosimo Sinisi (squalificato, in panchina Fasciano).

A disposizione: Paparusso, Sgarra.

Canosa Calcio: Crisantemo; Abruzzese, Filannino, Lacerenza (37′ pt Pagano), Di Nunno (22′ st Sergio), Curci, Fiorella, Lops, Caputo, Lomonte (7′ st Di Molfetta), Marrocchelli (41′ st Manasterliu). Allenatore: Francesco Luisi.

A disposizione: Camerino, Di Giovinazzo, Quinto.

 

Arbitro: Gagliardi della Sezione di Molfetta.

Marcatori: 32′ st Loconte (rig.), 46′ st Civita.

Ammoniti: Abruzzese, Cafagna, Ibra, Fiorella, Loconte.

Espulso: Abruzzese 33′ pt (doppio giallo).

Davide Suriano

Ufficio Stampa NUOVA ANDRIA Calcio