Nuova Andria Calcio, raccolta alimentare per i bisognosi nelle Parrocchie

E’ tempo di rimboccarsi le maniche e dare un serio contributo alla comunità. La Nuova Andria Calcio da alcuni giorni è impegnata in una raccolta alimentare finalizzata alla distribuzione di beni di prima necessità per le famiglie più bisognose. Un’iniziativa voluta fortemente dal Presidente Vincenzo Carbutti in questo momento di emergenza sanitaria ed economica legata alla pandemia da Covid-19. Fondamentale il contributo ed il coordinamento di alcune parrocchie di Andria: saranno i rispettivi parroci infatti a ridistribuire i viveri ai più bisognosi della comunità.

Dal 14 al 18 aprile Nuova Andria Calcio in campo, ma questa volta non per calciare un pallone. Nei primi due giorni andati già in archivio, la società andriese ha raccolto oltre 150 chilogrammi di generi alimentari nelle parrocchie di Sant’Agostino e San Giuseppe Artigiano. Oggi, giovedì 16 aprile, sarà la volta dell’oratorio del SS. Sacramento. Nelle prossime 48 ore si proseguirà alle Croci e all’Altomare. Con questa iniziativa i diversi parroci potranno avere a disposizione ancor più viveri per coloro che ne avranno maggior bisogno.

Dopo i primi due giorni, e nonostante la pioggia di martedì, sono state tante le donazioni. Nelle prossime ore si spera di poter completare il lavoro di questa piccola “macchina” della solidarietà con tanti altri generi di prima necessità da mettere a disposizione delle parrocchie.

Davide Suriano

Addetto Stampa Nuova Andria Calcio