Una prodezza di Amorese regala i tre punti alla NUOVA ANDRIA Calcio: 1-0 contro il Victrix Trinitapoli

Una parabola imprendibile di Domenico Amorese nel secondo tempo regala i tre punti alla NUOVA ANDRIA Calcio che può respirare in classifica e riavvicinarsi al gruppo di testa. Ai Campi “Fidelis” la compagine allenata da mister Cosimo Sinisi si impone con il punteggio di 1-0 contro il Victrix Trinitapoli, al termine di un match combattuto e ben interpretato dagli andriesi che riescono a portare a casa il risultato.

Con Cafagna squalificato e Di Palma A. prossimo al rientro, il tecnico Sinisi schiera un 4-3-2-1 con Zingaro tra i pali, difesa con Civita, capitan Cioffi, Pasculli e Grillo, a centrocampo vertice basso Loconte con Tota e Amorese, in avanti Fiore sostenuto da Montrone e Quacquarelli. Dirige il match Conversa della Sezione di Bari.

Nel primo tempo iniziano meglio gli ospiti che nei primi due minuti arrivano a due conclusioni che non spaventano Zingaro. Il Victrix Trinitapoli si dimostra aggressivo, ma la NUOVA ANDRIA Calcio non si fa intimorire. Al 13′ Ragno prova la conclusione da fuori, ma Zingaro para in due tempi. Al 27′ il primo squillo andriese con Loconte, sempre da fuori area, palla di un nulla a lato, con Quacquarelli che non riesce ad intercettare. Al 36′ risponde Barra con un tiro al volo terminato sul fondo. Sul finire del primo tempo, al 44′, ci prova Loconte su punizione, ma la sua conclusione termina di poco alta sopra la traversa. Una prima frazione combattuta si chiude 0-0.

Il secondo tempo riprende nello stesso modo: si lotta su ogni pallone con numerosi contrasti. Al 17′ prima Quacquarelli, poi Amorese, seminano il panico sull’out di sinistra dell’area avversaria, ma la palla termina in angolo. Dallo stesso corner Quacquarelli pesca in area Pasculli che stacca più in alto di tutti, ma la sua conclusione accarezza la traversa terminando sul fondo. Grande occasione per la NUOVA ANDRIA Calcio che ora ci crede e pressa gli avversari. Al 23′ il neo entrato Tesse prova un sinistro al volo terminato a lato di pochissimo. Al 28′ arriva il vantaggio andriese: Quacquarelli dalla sinistra crossa verso il limite dell’area, Amorese non ci pensa due volte, colpisce al volo e trova una parabola imprendibile che buca la rete. E’ 1-0 per NUOVA ANDRIA Calcio. La partita diventa nervosa e poco dopo la mezz’ora viene espulso Zippone dalla panchina del Trinitapoli. Al 44′ Zinni va via in dribbling e prova a chiudere i conti con una conclusione terminata di poco a lato. Il Victrix non riesce ad impensierire la difesa andriese e dopo 4 minuti di recupero l’arbitro manda tutti negli spogliatoi: il match termina 1-0.

«Questo risultato ci riporta sul cammino che stavamo percorrendo – ha detto a fine partita Cosimo Sinisi -. Abbiamo avuto due partite sfortunate, perse soprattutto per colpa nostra. Oggi c’è sta la reazione della squadra che mi attendevo, una partita giocata bene e a larghi tratti condotta da noi. Gran gol di Domenico, giusto sottolinearlo, perché il ragazzo è sempre lì in area pronto a sfruttare ogni occasione. E’ un peccato che ci sia poca visibilità in questa categoria. Lui, così come altri del nostro team, meriterebbero più visibilità».

La NUOVA ANDRIA Calcio raggiunge quota 24 punti e il quinto posto in classifica in coabitazione con il Soccer Modugno. Il Don Uva Calcio continua la sua corsa in testa a +9 sugli andriesi. Il Trinitapoli resta tredicesimo in graduatoria con 16 punti. Prossimo impegno per i ragazzi di Cosimo Sinisi domenica 21 gennaio ore 14.30, nuovamente in casa, contro il Borgorosso Molfetta, sfida che inaugurerà il girone di ritorno. All’andata terminò 5-0 per i molfettesi.

 

IL TABELLINO

NUOVA ANDRIA Calcio – Victrix Trinitapoli, 1-0

NUOVA ANDRIA Calcio, 4-3-2-1: Zingaro; Civita, Cioffi (Cap.), Pasculli, Grillo; Loconte, Tota, Amorese; Montrone (35′ st Zinni), Quacquarelli (46′ st Lamesta); Fiore (15′ st Tesse).

In panchina: Paparusso, Di Palma M., Vurchio, Varola.

Allenatore: Cosimo Sinisi

 

Victrix Trinitapoli: Dimmito; Totaro (46′ st Valenzano), Fiorella, La Luce, Barra (Cap.), Andriani, Salvemini (24′ st De Vincentis), Adesso, Carbone, Ragno, Garbetta.

In panchina: Zippone, Quinto, Timperio, Di Viccaro.

Allenatore: Raffaele Corcella

 

Reti: 28′ st Amorese.

Ammonizioni: Fiorella, Cioffi, Andriani, Quacquarelli, Carbone.

Espulsioni: Zippone.

Davide Suriano

Ufficio Stampa NUOVA ANDRIA Calcio